8.04.2008

Texas Hold'em Arrivo


Mi sono proprio divertito... Venerdì sera [2/08] sono andato per la prima volta a giocare un poker alla TEXANA iscrivendomi ad un club, l'esperienza è stata bellissima, mi ha stimolato ancora di più la passione che già avevo da anni per il poker, inoltre questo modo di giocare che va ad iscrizione [paghi una cifra e giochi solo quello non puoi comprare "fiches"] fa sì che risulti tutto più semplice, divertente, meno morboso, meno legato ai soldi, insomma che venga fuori il lato "arcade" del gioco [per chi mi capisce]. Comunque non ho vinto ma mi sono preso le mie soddisfazioni e divertito, il quesito che vi pongo (qualche ora prima di ritornare a giocare ;-)) è questo: Mi è stato obiettato che il poker anche così non va bene e può dare dipendenza, ed io ho obiettato che è come andare al cinema, cioè paghi una cifra fissa e ti danno qualcosa in cambio, nel caso del cinema 2 ore di film, nel caso del poker 2 ore di gioco a carte, mi sapete spiegare qual'è la differenza?? Tanto più che quando esco dal cinema non rischio mai di vincere il biglietto per un altro film invece al limite con il poker la serata può anche non costarmi niente... Secondo voi è così o sono troppo semplicistico?? Ora esco e vado a spaccare... devo vincere a suon di .... COPPIA DI NOVE!!!!!

3 commenti:

Res Variae ha detto...

Capoooo!! L'ultima volta non e' andata bene lol

Luca-no ha detto...

Main Event il capo è passato... anche se non te ne sei accorto!!!

ihihihihihih

Dai capo andrà meglio la prossima volta ;)

Anonimo ha detto...

R.I.P.